Diritto di recesso

1. Modalità e procedure

Ai sensi degli artt. 45 e ss del D.Lgs. 21/14,

se il cliente è un consumatore finale, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto

per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità.

 

1.1 Il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso, entro 15 giorni solari, attraverso la procedura di Reso disponibile nell'area degli acquisti del profilo personale registrato sul sito o attraverso i mezzi di comunicazione disponibili per il Cliente.

1.2 In caso di recesso dal contratto verranno rimborsati tutti i pagamenti effettuati a favore di Pelletteria Marant, rispettando tutti i termini disposti a seguire.

 

2. ATTENZIONE! Le spese di spedizione per la Restituzione sono a Tuo carico, Marant rimborsa solo l'oggetto restituito.

2.1 Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quindici giorni.

2.2 Marant può trattenere il rimborso finchè non abbia ricevuto i beni oppure finchè il consumatore non abbia dimostrato di aver spedito i beni secondo quanto riportato nel art. 56 del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 - Codice del consumo.

2.2 A seguire sono descritte in dettaglio ogni procedura atto a far accettare nel migliore dei modi il Reso.

2.3 SE anche solo una di questi punti non è rispetta il Reso NON verrà accettato!

3. Prima di spedire la merce verifica di avere i seguenti requisiti:

3.1 Hai contattato il servizio clienti all'indirizzo e-mail info@pelletteriamarant.com, per inoltrare la Tua richiesta di reso.

3.2 Hai inoltrato la richiesta "Reso" sul sito, con il motivo del reso.

3.3 Il cartellino monouso è perfettamente integro e, pertanto, non è stato rimosso dal prodotto.

3.4 Tutte le etichette, in tessuto o pendenti, sono perfettamente integre e, pertanto, non sono state rimosse dal prodotto.

3.5 Ogni prodotto da rendere è nelle medesime condizioni in cui ti è stato originalmente spedito e deve essere imballato in modo ordinato.

3.6 Ogni prodotto reso non è stato utilizzato e/o lavato e/o trattato in alcun modo.

3.7 Scatole, buste di protezione devono essere le medesime delle spedizione, con i nuovi documenti per la restituzione

3.8 Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti

3.9 Qualora il Cliente decida di essere rimborsato mediante bonifico, sarà sua cura fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (IBAN ed intestatario del conto corrente).

3.10 Qualora il Cliente decida di inviare autonomamente la merce soggetta a recesso, si assume ogni responsabilità sulla spedizione fino all’avvenuto ricevimento nel nostro magazzino. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto Marant darà comunicazione al cliente dell’accaduto per consentirgli di disporre tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lei scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.

Marant non risponde in alcun modo del danneggiamento o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

Nel caso di invio autonomo della merce da parte del Cliente, il rimborso sarà sospeso fino alla data di ricezione della stessa presso i magazzini Marant o, in alternativa, fino al momento in cui il cliente ne attesterà la spedizione a mezzo ricevuta.

4. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Marant non accerti che sono stati rispettati i punti prima citati

4.1 Nel caso di decadenza del diritto di recesso, la merce rimarrà presso la sede di Marant, a disposizione del Cliente per il ritiro a Suo carico.

L'indirizzo per la spedizione del reso è: Via Madonna delle Grazie, 46 - 83025 Montoro AV)

Condizioni Generali di Vendita, sono regolate dalla legge italiana ed in particolare dal decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206, sul codice del consumo al Capo I° “Dei diritti dei consumatori nei contratti”.